Roma, minaccia i passanti con un’ascia: arrestato

quartiere torrevecchia roma

Paura a Torrevecchia, Roma, dove un uomo è sceso in strada con un’ascia minacciando i passanti. L’episodio, accaduto nella mattinata di mercoledì 24 luglio, ha fatto scattare immediatamente l’allarme, con gli agenti della Polizia di Stato che hanno prontamente bloccato e arrestato il soggetto. Grande spavento per i passanti e i residenti del quartiere.

Roma, minacce in strada con un’ascia

E’ sceso in strada minacciando i passanti impugnando un ascia. Il folle episodio è accaduto verso le ore 10 del mattino di mercoledì 24 luglio, in pieno giorno, davanti a persone che si recavano al lavoro, a scuola o che erano affacciate al balcone a Torrevecchia, nel quartiere Primavalle a Roma. L’uomo, notato fin da subito per il suo comportamento bizzarro, è stato bloccato e arrestato dagli agenti della Polizia di Stato, immediatamente allertati. Il soggetto, che si aggirava per strada impugnando l’ascia, ha subito allarmato i residenti, che hanno inviato diverse segnalazioni in Questura chiedendo un tempestivo intervento.

Arrestato l’aggressore di Torrevecchia

L’arrestato aveva la carnagione chiara e indossava una maglietta a mezze maniche di colore celeste. Gli agenti, una volta sul posto, hanno da prima allontanato i presenti e poi cercato di instaurare un dialogo con l’uomo. Con pazienza, e continuando a dialogare con lui, hanno stabilito una discussione tranquilla entrando in sintonia con la sua parte emotiva. Attraverso le parole sono riusciti a calmarlo e a convincerlo a farsi consegnare. L’aggressore, finito in manette, è stato accompagnato in Questura, dov’è stato sottoposto ad alcuni accertamenti. La vicenda ha provocato solo tanta paura, ma nessun ferito.