Roma, Morassut: Salvini a mercati ma destra l'ha portata a collasso

Pol-Afe

Roma, 22 ott. (askanews) - "Salvini gira i mercati ma la Lega a Roma è una tigre di carta. Non ha figure spendibili né disponibili. E poi bisogna sempre ricordare a Salvini e ai romani che a Roma si pagano le tasse più alte d'Italia per causa del governo Berlusconi e Bossi del 2009 e delle intese di allora sul federalismo fiscale assai puntive per Roma e che l'ultima volta che la destra ha governato questa città è iniziato l'assalto clientelare alle aziende capitoline che le ha portate al collasso". Così in una nota il sottosegretario all'Ambiente, Roberto Morassut.

"Penso che il Pd se vuole costruire una proposta competitiva - continua - deve guardare alle reti civiche attive che in questo momento si muovono in città con molto fermento, serve una proposta non tradizionale. L'alternativa al caos attuale non può venire da questa destra, nemica da sempre di Roma".