Roma, morte 16enne precipitata da finestra: Procura indaga per istigazione al suicidio

(Adnkronos) - La procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione alla morte della 16enne precipitata ieri dal balcone della sua abitazione in via Battistini, a Roma. Il reato ipotizzato è di istigazione al suicidio. Oggi è stato dato l’incarico per effettuare l'autopsia, prevista per i prossimi giorni.

Sul caso, che sembra essere un suicidio, indagano i carabinieri della Compagnia Trastevere. Non sono stati trovati biglietti lasciati dalla ragazzina ma alla base del gesto potrebbero esserci problemi personali o scolastici. Dai primi accertamenti sui social network e sulle chat usate dalla 16enne non emergerebbero problemi legati al bullismo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli