Roma, Municipio XII risponderà entro domani a Raggi su discarica

Sis

Roma, 7 gen. (askanews) - Il XII Municipio della Capitale invierà entro stasera, al massimo domani, un dossier tecnico alla sindaca di Roma Virginia Raggi per sventare l'ipotesi dell'apertura di una discarica di servizio per la Capitale in una cava a Monte Carnevale, nella località di Valle Galeria. La notizia è emersa nel corso della odierna seduta della Commissione capitolina Ambiente, in cui è stata audita l'assessora M5S all'Ambiente del XII Municipio Novella Terribili.

Tra gli argomenti che verranno prodotti dalla Giunta municipale contro la scelta capitolina del sito per l'apertura della nuova discarica, a quanto si apprende, la contrarietà espressa fin dal 2012 dal ministero della Difesa per prossimità della cava a un Centro militare Interforze, e la eccessiva vicinanza all'aeroporto di Fiumicino.

Il 3 gennaio la minisindaca M5S del XII Municipio Silvia Crescimanno, moglie del presidente M5S della Commissione Capitolina Ambiente Daniele Diaco, in un lungo incontro con la sindaca Raggi in Campidoglio, aveva rappresentato la ferma intenzione della sua maggioranza di opporsi, a fronte di una profonda spaccatura sul caso anche del M5S capitolino, alla delibera di Capodanno con la quale la Giunta Raggi aveva scelto di riportare la discarica di servizio della Capitale nel suo territorio, a circa due chilometri da Malagrotta. La scelta della Giunta Raggi, in applicazione alla delibera regionale che la obbligava a indicare il sito per la discarica, è ricaduta su Monte Carnevale a seguito di una recente conferenza dei servizi che aveva autorizzato la realizzazione nella ex cava di una discarica per rifiuti inerti. Ma l'opposizione interna e esterna alla decisione di Palazzo Senatorio potrebbe portare Raggi a tornare sui propri passi, riaprendo la prospettiva del commissariamento da parte della Regione Lazio.