Roma, Mussolini(Civica): Raggi rimanda fallimento Ama dopo lei?

Sis

Roma, 24 giu. (askanews) - "Bilancio Ama 2017 non approvato, oltre 7.000 dipendenti con una società attaccata ad un filo sottile di sopravvivenza e i grillini che fanno finta di nulla. Oggi, durante la commissione Trasparenza, abbiamo assistito al paradosso dei paradossi: una illustrazione di principi priva di contenuti. Con una amministrazione in fuga il rischio del fallimento è dietro l'angolo. Nessuno risponde a domande di importanza fondamentale: è vero che Ama non ha più alcun patrimonio? È vero che nei conteggi non sono stati inseriti i costi di risanamento dell'area Tmb Salario? Abbiamo il sospetto che si stia nascondendo qualcosa di veramente grosso e che stiano rimandando il fallimento a fine legislatura. Attenzione che così non finisce bene". Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.