Roma, Nanni(IiC): Raggi usa autisti Atac per teatrino mediatico

Sis

Roma, 1 ago. (askanews) - "Per la giunta Raggi ogni occasione è buona per trasformare un'iniziativa in un teatrino mediatico. Peccato che in questo caso a rimetterci sono gli autisti dell'Atac utilizzati come figuranti dalla sindaca per farsi bella, nonostante l'iniziativa dei nuovi bus sia l'ennesimo specchietto per le allodole". Così in una nota Dario Nanni coordinatore di Italia in Comune per Roma e provincia. "Oggi, con la presentazione dei nuovi bus a Torbellamonaca abbiamo avuto l'ennesima prova di questo assurdo rituale. In pratica ogni sfalcio d'erba, ogni asfaltatura di una strada, ogni sostituzione di una lampadina dell'illuminazione pubblica per questa amministrazione diventa un evento cittadino. Comprendiamo che per questi signori che non hanno fatto nulla in tre anni, anche la sostituzione di un segnale stradale diventa un fatto eccezionale. Ma l'evento di oggi - attacca Nanni - ha comportato dei costi e dei disservizi per i cittadini romani, in primis per far spostare i bus dalla rimessa di Acilia a Torbellamonaca, per sfruttare l'eco e i riflettori del quartiere più grande e complesso della città".

"A questo va aggiunto il fatto - prosegue il dirigente di Italia in Comune - che gli autisti dell'Atac che li hanno guidati sono stati tolti dal quotidiano servizio di linea che svolgevano. In pratica oggi invece che trasportare i cittadini sulle proprie linee di competenza, sono stati utilizzati per guidare bus da Acilia a Torbellamonaca e viceversa per quasi 100 km. Oltre a non condividere questi metodi che servono solo a gettare fumo negli occhi dei romani, invito la Sindaca e l'assessore alla mobilità a lavorare per garantire un servizio di trasporto pubblico migliore, visto che quotidianamente i cittadini romani hanno a che fare con stazioni metro chiuse, scale mobili e ascensori rotti, autobus che non passano, altri che per le condizioni in cui sono trasportati i cittadini ricordano i carri bestiame". "Ricordo infine - conclude Nanni - che ad oggi i lavoratori del trasporto pubblico locale sono ancora in attesa di ricevere lo stipendio, ma probabilmente questa Amministrazione starà preparando l'ennesimo teatrino per celebrare l'accredito degli stipendi a questi lavoratori".