Roma nord, fiamme da una discarica: l’aria è irrespirabile

incendio roma

Una discarica sull’Aniene va a fuoco. Una coltre nera di fumo si alza nell’aria e incuriosisce molti abitanti di Roma che iniziano a fotografare la vicenda e a farla diventare virale sui social. Chi si trova più vicino alla zona dell’incendio dice di avvertire bruciore a occhi e gola. Si capisce solo più tardi che l’incendio proviene da una discarica. A dare i primi segnali d’allarme gli abitanti di Montesacro, quartiere a nord-est di Roma.

Roma nord, fiamme dalla discarica

I primi indizi facevano pensare che l’incendio fosse divampato in via Marciana Marina al Flaminio. Qualche ora più tardi però, nella notte di giovedì 25 luglio 2019, i cittadini si sono resi conto che le fiamme provenivano da viale Salaria, nei pressi della tangenziale est di Roma: a bruciare, una discarica sull’Aniene. L’aria irrespirabile ha visto gli abitanti di Montesacro sofferenti a causa dell’odore acre. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco per cercare di placare le fiamme.

I residenti di diverse zone, dei Colli Aniene, Montesacro, Salario, Africano scrivono sui social di aver dovuto chiudere porte e finestre a causa del pessimo odore. Una discarica sull’Aniene è infatti andata a fuoco. Ancora non è stata accertata l’entità dei danni che hanno compiuto le fiamme. Una volta spente, l’intervento dell’Asl. Del fumo nero ha iniziato a levarsi verso il cielo e i cittadini non hanno potuto che immortalare la vicenda e renderla nota sui social diffondendo informazioni su quanto stava accadendo.