Roma, nuovo murale degli Orticanoodles ispirato a Michelangelo -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 25 lug. (askanews) - Per la realizzazione dell'opera "Anima Mundi - Tondo Doni" è stata impiegata la speciale vernice Airlite capace di migliorare l'ambiente e la vita delle persone purificando l'aria dall'88,8% dell'inquinamento presente. La vernice Airlite è stata inserita recentemente tra le 4 tecnologie più importanti per la sostenibilità ambientale dall'ONU, l'Organizzazione delle Nazioni Unite. La stessa vernice sarà impiegata anche per le successive opere previste dal progetto. L'idea è quella di unire l'arte e la tecnologia alla rigenerazione urbana, coinvolgendo la comunità e puntando a migliorare la qualità della vita del quartiere Talenti.

"Il Parco Talenti, venti anni fa era un non luogo, quasi rifiutato dai cittadini. Noi lanciammo una sfida pensando che sarebbe potuto diventare un collante tra le persone del territorio contribuendo alla sua rinascita. Oggi i risultati sono visibili a tutti: il Parco Talenti è diventato un luogo frequentato e amato non solo dagli abitanti del quartiere ma dalla città intera. Adesso vogliamo lanciare nuove iniziative di rigenerazione urbana dedicate al quartiere e alla città di Roma. In quest'ottica, il murale degli Orticanoodles, realizzato in collaborazione con Airlite, non solo coniuga l'arte con l'innovazione e la sostenibilità, ma rappresenta una bella occasione per dare una nuova dignità estetica ad un pezzo del quartiere". Ha dichiarato Barbara Mezzaroma.

"Urban Art Talenti" è un progetto che mette insieme la passione per l'arte, la tecnologia, il rispetto per l'ambiente, ma anche il coinvolgimento attivo dei giovani studenti e la voglia di promuovere il quartiere Talenti e la sua comunità. Nel segno dell'estro e della partecipazione, la serata è proseguita con un dj-set e in chiusura la proiezione al CineVillage della pellicola "Il Grande Salto".