Roma, nuovo rogo distrugge libreria antifascista: non ... -2-

Sis

Roma, 6 nov. (askanews) - Era tutto pronto per la riapertura della libreria e centro culturale "La Pecora Elettrica", incendiata qualche mese fa a Centocelle. Una gara di solidarietà con un vigoroso crowdfunding ne aveva consentito la ristrutturazione in tempi record e domani, 7 novembre, era convocata la festa di ri-inaugurazione.

Questa notte, però, la libreria è stata nuovamente distrutta da un incendio e mentre le autorità inquirenti procedono nell'accertamento dei fatti, sul luogo del nuovo disastro accorrono sostenitori, attivisti e animatori dello spazio sociale.

La parola d'ordine è "resistere", ma è forte anche lo scoramento nel vedere in fumo la generosità di migliaia di persone che, a Roma e non, avevamo messo mano al portaglio per permettere a Centocelle di riavere la sua libreria solidale.