Roma, ok Assemblea capitolina regolamento consulta disabilit

Sis

Roma, 11 giu. (askanews) - Approvati in Assemblea Capitolina, nella seduta odierna, grazie a una delibera del M5S a prima firma della consigliera Cristiana Paciocco, il Regolamento della Consulta Cittadina Permanente per i diritti delle persone con Disabilit e le Linee Guida per la predisposizione dei Regolamenti delle Consulte Municipali Permanenti per i diritti delle persone con Disabilit.

Un provvedimento necessario, spiega il gruppo M5S in una nota "in quanto i confini regolamentari della consulta cittadina non sono mai stati definiti. Le Consulte Municipali si sono costituite nel tempo in totale autonomia e indipendenza, comportando di fatto una disomogeneit tra i vari regolamenti e difficolt nel coordinamento del lavoro.

"I bisogni, le problematiche, ma anche e soprattutto le aspirazioni delle persone con disabilit di cui tenere conto sono tanti - spiega la consigliera M5S Cristiana Paciocco - anche in considerazione del fatto che esistono numerosi tipi di disabilit, spesso fin troppo distanti tra di loro per caratteristiche ed esigenze. Per questo si rende definitivamente necessario, soprattutto in questo ambito, un modello che parta dall'ascolto dei bisogni delle persone direttamente interessate, un modello che realizzi un confronto continuo e costruttivo, fino ad approdare alla costruzione dei programmi e dei progetti da parte degli organi politici e amministrativi della citt che tengano conto il pi possibile di questi bisogni".

Inoltre, continua la nota "proprio perch Roma Capitale un unicum per dimensioni e numerosit dei Municipi, deve essere garantito un ascolto ampio e diffuso ai suoi cittadini, seguendo un modello di partecipazione pi inclusivo possibile e che tenga conto delle tante realt che fanno parte del variegato universo delle disabilit". (Segue)