Roma, ok Comm. Mobilit a Mazzotto capo di Roma Metropolitane

Sis

Roma, 23 giu. (askanews) - La commissione capitolina Mobilit, presieduta dal consigliere M5S Enrico Stefno, ha espresso parere favorevole con 7 voti di maggioranza e la non partecipazione al voto di 5 consiglieri d'opposizione, alla nomina di Andrea Mazzotto a capo della partecipata capitolina Roma Metropolitane.

"Abbiamo avuto modo di conoscerlo tutti perch ha coadiuvato il team di Giovanni Mottura, che stato da poco nominato a capo di Atac - ha spiegato Stefno, presentando l'unico curriculum pervenuto -. Mi sono sempre trovato molto bene sia dal punto tecnico, sia di disponibilit. Immagino si vada nel solco della continuit del percorso di risanamento e rilancio della societ avviato dal buon lavoro di Mottura. Quella famosa 'uscita dal tunnel' che Mottura pi volte ci ha descritto in commissione".

"Il dottor Mazzotto abbiamo avuto modo di conoscerlo, ha un profilo diverso dal dottor Mottura, e il team che c', abbastanza ampio, ci dovrebbe aggiornare su quando usciamo fuori da quel tunnel che secondo noi non andava intrapreso - stato il commento della consigliera del Pd Ilaria Piccolo -. Non si capisce bene perch stato fatto un bando per un soggetto interno, e la sindaca non si assunta subito le sue responsabilit. A prescindere dalla nomina, ci eravamo lasciati con il bilancio 2015 che doveva essere approvato tra fine aprile e inizio maggio, mi pare non sia stato ancora approvato. Vorremmo capire che cosa succede".

"Mi sembra un'osservazione condivisibile - ha risposto Stefno -. Diamoci prima della pausa estiva per una seduta di richiamo sul futuro aziendale di Roma Metropolitane, di qui a un mesetto, col dipartimento alle partecipate e i vertici dell'azienda".