Roma, operazione antidroga: sequestrati 200 Kg di cocaina, 9 arresti

roma operazione antidroga

Una vasta operazione antidroga, condotta dalla Squadra Mobile di Roma e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale sta smantellando una grossa organizzazione criminale. Sono nove le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip a carico di altrettante persone ritenute responsabili, con diverse accuse, di traffico internazionale di cocaina e armi.

Roma, operazione antidroga

Stando a quanto riportato dal sito ilmessaggero.it, la Questura, avrebbe reso noto che sono 17 gli arresti complessivi effettuati nel corso delle indagini. L’operazione ha portato al sequestro di quasi 200 chilogrammi di cocaina, oltre a diverse pistole e un fucile d’assalto. La droga proveniva dall’Olanda. Le sostanze stupefacenti erano destinate ad invadere le piazze della Città Eterna tramite i centri di smistamento di Tor Bella Monaca e San Basilio.

Nei giorni scorsi, un’altra maxi operazione antidroga si è verificata in Sicilia. In quel caso, 8 persone sono state arrestate, 7 sono finite ai domiciliari e 22 persone sono indagate a piede libero. Le forze dell’ordine, che hanno denominato l’operazione “Retiarus”, hanno scoperto che gli stupefacenti affluivano da diverse direttrici: Catania, Ramacca, Barrafranca, Valguarnera Caropepe e San Cono. In totale sono state effettuate 29 perquisizioni. Lo spaccio riguardava sostanze come maijuana, hashish e cocaina nella zona di Enna.

L’operazione è stata effettuata dalla Squadra mobile di Enna insieme ai colleghi di Catania, la questura di Enna, il reparto prevenzione crimine Sicilia Occidentale di Palermo e le unità cinofile antidroga della questura del capoluogo siciliano.