Roma ospita un Picasso unico, da collezione privata a Rhinoceros

featured 1618027
featured 1618027

Roma, 10 giu. (askanews) – Arriva per la prima volta in mostra a Roma a palazzo Rhinoceros il dipinto di Pablo Picasso “Le peintre et son modèle en plein air”, dalla collezione Intesa Sanpaolo. Dopo il successo riscosso dalla Giovane donna del 1909, proveniente dall’Ermitage, la Fondazione Alda Fendi – Esperimenti rilancia e propone un dipinto del 1963 mai esposto nella Capitale e normalmente non visibile al pubblico.

Prosegue così l’omaggio al genio spagnolo che anticipa il 2023, “anno picassiano” nel cinquantenario della scomparsa del pittore.

“Picasso è un artista completo – dice Alda Fendi, Presidente Fondazione Alda Fendi – Esperimenti di Roma – non è solo un pittore, anche uno scenografo, tu regista. Tutto il palazzo è dedicato a lui”.

Il dipinto è presentato al pubblico in una mostra intitolata “Picasso va, Picasso arriva” che viene allestita presso gli spazi espositivi di Rhinoceros Gallery, a Roma.

“Un Picasso è tornato all’Ermitage ed è arrivato un nuovo Picasso. Penso che i quadri abbiano un’anima – sottolinea Raffaele Curi, curatore della mostra – e scelgono sempre loro dove andare. Probabilmente il Picasso aveva voglia di tornare in Russia, mentre questo Picasso aveva voglia di stare con noi”.

La mostra è aperta fino al 16 ottobre, con ingresso libero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli