Roma, Palozzi (Cambiamo): campi nomadi Caporetto Raggi

Bet
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - "Se c' un comparto della macchina amministrativa in cui la sindaca Raggi ha fallito su tutta la linea, senza dubbio quello delle politiche di integrazione e accoglienza, in particolar modo all'interno dei campi nomadi della Capitale, che si stanno rivelando pi che mai terra di anarchia, illegalit e degrado". Cos, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi. "Il rogo nei pressi dell'insediamento di via Candoni solamente l'ultimo di una serie di episodi preoccupanti e che da tempo allarmano i romani. Come non dimenticare, ad esempio, i fumi tossici di via Salviati, il caos nel campo di Castel Romano, i roghi de La Barbuta o le discariche di rifiuti nei perimetri di molti altri insediamenti rom. Un fenomeno sociale che fatica a placarsi nonostante le false promesse del Campidoglio grillino. chiara e naturale la necessit di una inversione di rotta: se la Raggi in grado, lo faccia, altrimenti tiri le dovute somme" dice Palozzi.