Roma, Palozzi (Cambiamo): ztl, Raggi fa la vaga sulla mozione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 apr. (askanews) - "Oggi 7 aprile tornano in vigore le zone a traffico limitato, del Centro storico, Tridente, Trastevere, Testaccio e San Lorenzo. Una scelta che - più volte - abbiamo contestato e bollato come inutile e fuori luogo in questo periodo di emergenza pandemica quando, al contrario, i commercianti romani avrebbero bisogno di provvedimenti realmente a sostegno delle loro economie". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale "Organizzazione" di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi. "Non bastasse tutto questo, apprendiamo che la giunta Raggi avrebbe mancato di dare seguito alla volontà amministrativa del consiglio comunale che, giusto nelle scorse ore, ha approvato una mozione per la disattivazione delle Ztl fino a fine aprile. La sindaca si è forse dimenticata che l'assemblea capitolina è composta da rappresentanti eletti dal popolo? O, più semplicemente, sta facendo la vaga, su in tema che la vede sola e senza maggioranza? Noi crediamo che le regole democratiche vadano rispettate, la Raggi faccia lo stesso, prendendo atto della mozione e disattivando le Ztl - conclude - nel centro di Roma".