Roma, Palumbo(Pd): M5S cambi regole impianti sportivi comunali

Sis

Roma, 27 feb. (askanews) - "Gare che non partono o che non vengono aggiudicate. Costi di concessione troppo onerosi per gli storici gestori. Così, molto impianti sportivi della Capitale restano chiusi, inagibili, condannati all'abbandono e al degrado. Con il giusto proposito di regolamentare la gestione della piccola impiantistica sportiva romana, la Giunta ha generato più problemi che soluzioni. Alla luce delle drammatiche conseguenze, non sarebbe il caso di rivedere le condizioni imposte dal regolamento cercando di andare incontro alle esigenze dei piccoli gestori? La maggioranza rifletta e si apra al dialogo col territorio per capire dove il nuovo meccanismo si inceppa. È interesse di tutti garantire la legalità ma anche salvare gli impianti sportivi dal degrado e dall'abbandono in cui versano". Così, in una nota, il consigliere comunale Pd Marco Palumbo.