Roma, parte progetto per nuova segnaletica luminosa

red/gci

Roma, 20 giu. (askanews) - Al via il progetto per nuova segnaletica luminosa e un sistema di controllo automatico dei transiti sulla Tangenziale Est nella fascia oraria notturna. La Giunta ha approvato il piano che permetter di installare nuovi pannelli luminosi e varchi elettronici in prossimit delle uscite obbligatorie della Tangenziale nei tratti in cui vige il divieto di transito dalle 23.00 alle 6.00. Per la realizzazione degli impianti stato stanziato circa un milione di euro nell'annualit 2020 del Bilancio di previsione 2020- 2022.

"Grazie al nuovo sistema autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture potremo garantire il pieno controllo del divieto di transito istituito per abbattere l'inquinamento acustico nelle ore notturne. In tal modo saranno quindi rese definitive le regole prorogate dal 1994 tramite ordinanza sindacale. Ricordo che nelle stesse ore sui tratti della Tangenziale in cui vige il divieto autorizzata la circolazione dei mezzi d'emergenza", dichiara l'assessore alla Citt in Movimento, Pietro Calabrese. "Un intervento fondamentale per limitare il transito dei veicoli e ridurre l'inquinamento acustico in un quadrante di Roma densamente abitato", aggiunge il presidente della Commissione Mobilit, Enrico Stefno. Attualmente il divieto di transito notturno e dove sar installato il nuovo sistema sulla "sopraelevata", nelle carreggiate di scorrimento comprese tra viale Castrense altezza via Nola; Circonvallazione Tiburtina, altezza Largo Settimio Passamonti; via Prenestina, altezza via Bartolomeo Colleoni e sulla Circonvallazione Salaria, tra via delle Valli e via Nomentana.