Roma, Patanè (Pd): rimpasto certifica il fallimento di Raggi

Bet

Roma, 23 set. (askanews) - "Il maxi rimpasto di Giunta operato oggi dalla Raggi è la certificazione ultima del totale fallimento di oltre tre anni di amministrazione".Così in una nota, Eugenio Patané, consigliere regionale del Pd del Lazio e componente della Commissione Ambiente alla Pisana. "Al di là degli artifici retorici utilizzati oggi dalla Sindaca per spiegare le ragioni del rimpasto - aggiunge Patané - il cambio degli assessori in settori strategici come trasporti, casa, politiche sociali e lavori pubblici, suona come una clamorosa ammissione di responsabilità da parte della Raggi per i risultati disastrosi della sua Giunta. Risultati che i cittadini romani, e i turisti, vivono e pagano purtroppo tutti i giorni". "Comunque la si voglia mettere, i continui cambi di assessori in tre anni e mezzo - conclude Patané - sono la cifra di un'amministrazione che naviga a vista, che procede nell'incertezza, senza riuscire a programmare e ad avere la benché minima visione di città moderna e proiettata al futuro. Nel continuo tourbillon di assessori e di vertici delle società partecipate, l'unica certezza purtroppo è il disastro di questa amministrazione".