Roma, Pd: Ama sbaglia bando divise, 'parentopoli' impallidisce

Sis

Roma, 12 nov. (askanews) - "L'attuale gestione di Ama da parte dell'amministrazione Raggi rischia di far impallidire la stagione di 'parentopoli', che ha segnato l'era del centrodestra di Alemanno. A quanto si apprende dagli organi di informazione l'ultimo appalto per il vestiario dei dipendenti di AMA ha riservato molte sorprese: vestiti da lavoro con taglie sbagliate, etichette cambiate, non impermeabili e pantaloni, all'ultima moda, che si strappano con estrema facilità. La gara d'appalto di circa 20 milioni di euro è stata affidata al massimo ribasso. I repentini cambi di vertici e le continue dimissioni hanno prodotto nell'azienda anche questo. Sull'assurda vicenda delle divise di lavoro per gli addetti dell'azienda capitolina abbiamo predisposto un accesso agli atti". Così in una nota le consigliere del PD capitolino Valeria Baglio e Giulia Tempesta.