Roma, Pd-Civica: M5S umilia famiglie su riapertura termini Isee

Sis

Roma, 26 set. (askanews) - "La maggioranza fa mancare il numero legale sul voto della mozione per la riapertura dei termini di presentazione dell'ISEE. L'Amministrazione quest'anno ha deciso di anticipare al 31 luglio i termini previsti ogni anno a fine settembre e di prevedere l'invio esclusivo per via telematica e molte famiglie non hanno neppure saputo delle nuove scadenze o avuto il tempo per presentare la documentazione e ottenere così le riduzioni per i servizi scolastici. Dopo la bocciatura una settimana fa della mozione del centro sinistra, oggi in Aula eravamo pronti a votare il documento dei consiglieri di opposizione che andava nella stessa direzione, ma il consiglio è stato sospeso per mancanza del numero legale. Con la loro assenza i colleghi di maggioranza dimostrano di continuare a ignorare le esigenze delle famiglie. Un atteggiamento di chiusura verso i cittadini e verso le forze politiche di opposizione, che hanno tentato fino all'ultimo di dialogare per ottenere una riapertura. Una chiusura che va a colpire le famiglie meno abbienti e umilia il ruolo dell'Assemblea capitolina". Così i consiglieri in Campidoglio del gruppo del Partito Democratico e della Lista Civica Roma Torna Roma.