Roma, Pd: nomina Ama in organo di vigilanza in Trasparenza

Sis

Roma, 13 feb. (askanews) - "Oggi apprendiamo da notizie di stampa, non certo senza stupore, che il dott. Cosimo Calabrese già titolare di un contratto di consulenza tramite affidamento diretto da parte di AMA si appresta anche a guidare l'organismo di vigilanza di Ama. Se così fosse, nella scelta dell'AU Zaghis si configurerebbe una violazione grossolana dei criteri di autonomia e indipendenza su cui si fondano gli organismi di vigilanza. Insomma il controllore anziché controllare la regolarità amministrativa e contabile della società sarebbe esso stesso per primo oggetto di irregolarità. Nell'avanzare tutte le perplessità del caso intendiamo quindi sottoporre la vicenda alla commissione trasparenza". Così in una nota i consiglieri Pd Valeria Baglio e Giovanni Zannola