Roma, Pd: solidarietà ai lavoratori dei trasporti in sciopero

Sis

Roma, 24 lug. (askanews) - "Pur comprendendo i disagi arrecati alla città dallo sciopero odierno, esprimiamo solidarietà ai lavoratori del comparto Trasporti, che stanno protestando di fronte al Mit per reclamare una maggiore attenzione del Governo sia sul settore della mobilità, come strumento di rilancio del Paese, sia per chiedere più sicurezza e solidità contrattuale degli addetti al settore. Settore che, come sappiamo attraversa un momento di crisi generalizzata, a cominciare dalle aziende del trasporto capitoline. Basti pensare ad Atac, in concordato preventivo e con 12mila famiglie col fiato sospeso per l'incognita che pesa sul loro futuro, o a Roma Metropolitane, dove sono già stati annunciati 45 licenziamenti. I trasporti sono il nostro futuro, tanto il Governo nazionale quanto quello di Roma Capitale devono programmare azioni decisive di rilancio, approvare piani industriali seri che consentano di dare certezze ai lavoratori e di dotare il Paese di una moderna e sostenibile rete infrastrutturale, al pari degli altri Stati europei. Bene lo sblocco della Tav, ora ci aspettiamo un serio programma di piccole e medie opere pubbliche al servizio del Paese".Così, in una nota, il capogruppo e la consigliera comunale Pd, Giulio Pelonzi e Ilaria Piccolo.