Roma, pensionato 76enne spara per provare le armi: panico nel condomio

Roma, 2 mag. (LaPresse) - Un pensionato di 76 anni è salito sul terrazzo del suo condominio e ha cominciato a sparare con delle armi detenute regolarmente. Immediato è scattato l'allarme dei condomini che hanno chiamato i carabinieri. E' successo a Tor Vergata, periferia di Roma. Quando sono arrivati i militari, l'uomo si è giustificato dicendo che si era trattata solo di una prova di efficienza delle armi. Il pensionato ha ammesso di avere esploso tredici colpi con due rivoltelle, una calibro 38 special e una calibro 22 mirando verso un campo incolto. Le due pistole e un fucile sovrapposto, che l'uomo deteneva, sono state sequestrate.

Ricerca

Le notizie del giorno