Roma, per candidati Guidonia Montecelio in arrivo le pagelle del mondo animalista

(Adnkronos) - In arrivo le pagelle del mondo animalista per i candidati sindaco a Guidonia Montecelio. "Il comune di Guidonia è pronto a eleggere il nuovo sindaco, in uno scenario in cui in questi cinque anni una popolazione di cani e gatti randagi sono stati liberi di riprodursi senza sosta, foraggiando le tasche dei canili privati, a spese dei cittadini, delle casse comunali e della salute di centinaia di animali - sottolinea l’associazione ALFA OdV - A nulla sono valse le proteste di associazioni animaliste e dei cittadini locali, che in questi anni hanno richiesto a gran voce una politica di gestione in linea con la normativa nazionale e l’avvio di campagne di adozioni degli animali ospitati presso i canili convenzionati, unici strumenti fondamentali per ridurre i costi di spesa e per garantire il benessere animale".

“Arriviamo da 5 anni in cui si è fatto ben poco per migliorare le condizioni di salute degli animali presenti sul nostro territorio e per ridurre i costi di mantenimento degli animali ricoverati nei canili privati convenzionati, che costano ai cittadini di Guidonia Montecelio oltre 400.000 euro l’anno – denuncia l’associazione - Dalla prossima consiliatura ci auguriamo una sensibilità e una competenza maggiore sul tema del benessere degli animali, un tema sul quale l’opinione pubblica è già sempre più attenta e che causa ingenti costi al nostro Comune”.

ALFA OdV stila dunque un programma di impegni concreti che possano far diventare i diritti degli animali un tema importante per Guidonia nei prossimi cinque anni. Il programma, suddiviso in sei punti dettagliati, è in queste ore sottoposto a tutti i candidati dei partiti che si presenteranno alle elezioni di domenica 12 giugno. La richiesta è chiara: l’applicazione delle norme nazionali volte a favorire una maggiore collaborazione tra associazioni e istituzioni. Un impegno concreto per la nuova classe politica affinché siano avviate campagne per le adozioni dei cani, l’approvazione di un Regolamento Comunale per la Tutela e il Benessere animale, la corretta gestione sia delle colonie feline sia dei randagi sul territorio che ledono la sicurezza dei cittadini, la realizzazione di un canile comunale. Al termine delle consultazioni, Alfa compilerà e divulgherà una “pagella” relativa a ciascun candidato a Sindaco e Consigliere comunale, indicando espressamente chi vorrà impegnarsi nell’avvio di corrette politiche per il benessere animale e chi dovesse tirarsene indietro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli