Roma, 'pizzo' a negozi centro commerciale: 3 misure interdittive

(Adnkronos) - Prendevano di mira i piccoli imprenditori che gestivano negozi e attività all’interno di un commerciale, chiedendo un ‘pizzo’ che andava tra i 20mila e i 50mila euro in cambio del rinnovo del contratto di affitto. Una delle vittime però ha denunciato tutto alla Guardia di Finanza di Roma che oggi ha eseguito un’ordinanza di tre misure interdittive della durata di un anno nei confronti di tre persone accusate di estorsione, oltre a un sequestro preventivo di beni per circa 2 milioni di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli