Roma, polemiche sulla festa di Capodanno in stabile occupato -2-

Red/Gtu

Roma, 2 gen. (askanews) - E i due esponenti di Forza Italia ricordano anche "che è lo stesso immobile per il quale il Papa mandò un suo incaricato a pagare le bollette. Evidentemente quei soldi sono serviti per organizzare speculazioni, feste illegali, eventi per i quali nessuno paga regolari tasse. È stata fatta la carità a gente immeritevole, alimentando l'illegalità".

Così i due forzisti hanno chiesto al ministro "di procedere con immediatezza allo sgombero dell'immobile di Santa Croce in Gerusalemme da anni occupato, con fenomeni di speculazione e di disordine che avvengono sotto gli occhi di tutti".

"Circa 4-5mila persone si sono recate a questa festa sui cui contenuti si potrebbe dire ancora molto. Perché questi signori possono occupare un immobile impunemente? E Perché possono organizzare eventi a pagamento? Resta poi - concludono i due parlamentari di Forza Italia - lo sconcerto per l'atteggiamento del Vaticano che ha spalleggiato e finanziato dei fenomeni di così grave illegalità".