Roma, Polizia arresta 10 pusher durante controllo territorio -3-

Sen

Roma, 27 ott. (askanews) - In Piazzale degli Eroi, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prati, nel corso di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno della droga, hanno notato una persona che con gesti "tipici" da spacciatore attirava gli eventuali "clienti". Fermato per un controllo è stato trovato in possesso di alcune dosi di "fumo": segnalato alla locale Prefettura.

Grazie all'attività di controllo effettuata sulla persona, sempre i poliziotti di Prati hanno effettuato servizi di osservazione negli stabili e abitazioni vicine che hanno consentito di fermare C.M. 35enne romano con precedenti di polizia, con della droga. Accompagnato presso l'abitazione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato numerose dosi di hashish, di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, nonché una cartuccia di una pistola calibro 45. Successivi accertamenti sulla sostanza stupefacente in sequestro hanno consentito di appurare che sarebbero state immesse sul mercato non meno di 650 dosi. Arrestato e portato in Tribunale per la direttissima, il 35 enne è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di carcere.

E in via Ostuni, angolo via Manfredonia, alla vista degli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti e del commissariato Prenestino, D.V. , 33enne originario di Barletta ma residente a Roma, con precedenti di polizia, in modo repentino ha cercato di allontanarsi. Fermato per un controllo lo stesso ha cercato di disfarsi di un involucro, rinvenuto dai poliziotti risultato poi contenere cocaina. Perquisito è stato trovato con una busta contente circa 40 grammi di hashish e diverse dosi di "polvere bianca" . (segue)