Ponte di ferro in fiamme: nessun ferito, locali evacuati, lunga chiusura

·1 minuto per la lettura

Sono stati evacuati tre locali a seguito del rogo che ha coinvolto il Ponte dell'Industria, meglio noto come il Ponte di ferro, nel quartiere Ostiense, a Roma.

Non si segnalano intossicati né feriti, tuttavia la struttura è stata dichiarata inagibile e interdetta al transito (anche per quanto riguarda le imbarcazioni sul tratto del fiume Tevere, hanno reso noto i Vigili del fuoco).

Pare che l'incendio sia stato alimentato da alcune baracche e non dalle condotte del gas, come inizialmente si supponeva: il servizio di distribuzione nella zona non ha subito interruzioni.

Le fiamme, domate solamente a notte fonda, hanno fatto crollare una sezione di una passerella sotto la struttura (di circa 7 m), utilizzata per la manutenzione di cavi elettrici e causato un blackout in alcuni quartieri della capitale.

Presumibile una chiusura per alcuni mesi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli