Roma, potrebbero tornare in tanti: la situazione dei giocatori in prestito

Milo Zatti

​Quello che sarà del futuro in ambito calcistico rimane ad oggi un totale mistero, infatti per quanto si stia discutendo molto su una possibile riapertura delle competizioni nazionali ed internazionali (per club) non è ancora stato deciso nulla e sembra che sarà cosi ancora per un bel po'. Parallelamente al calcio giocato, anche il calciomercato naviga in acque inesplorate e perciò i club dovranno adattarsi. Tra le tante squadre che cercheranno di barcamenarsi sul mercato c'è anche la ​Roma che al 30 giugno (a scanso di ulteriori proroghe particolari) vedrebbe un esercito di giocatori tornare dai vari prestiti. 

UEFA Champions League"Red Bull Leipzig v Tottenham Hotspur FC"

Data la particolare situazione del momento non è escluso che si possa attingere anche da loro per il futuro. Il primo nome che salta in mente è quello del difensore romano D.O.C. Alessandro Florenzi, attualemente in forza agli spagnoli del Valencia. Insieme a lui però anche tanti altri tra i quali il portiere Robin Olsen, il difensore Rick Karsdorp,  i centrocampisti Steven N'Zonzi e Ante Coric e gli attaccanti Zan Celar, Mirko Antonucci e Patrick Schick. Su di loro verrano certamente fatte valutazioni adeguate ma quello che è certo è che il club capitolino gradirà senza dubbio incassare una discreta cifra nel caso in cui venissero ceduti a titolo definitivo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!