Roma: precipitato da finestra, nessun mandato perquisizione pm, agenti saranno sentiti

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 set. (Adnkronos) – Non c’era nessun mandato di perquisizione da parte della Procura di Roma in relazione al caso di Hasib Omerovic, il 36enne precipitato dalla finestra durante accertamenti delle forze dell’ordine. E’ quanto emerso dalle indagini che i pm di piazzale Clodio stanno conducendo sulla vicenda. Sarà da chiarire se si sia trattato di una perquisizione di iniziativa coordinata da un funzionario o di una decisione presa dagli agenti di polizia.

Nell’ambito dell’inchiesta, in cui si procede per concorso in tentato omicidio, sono stati già sentiti tutti i vicini della famiglia Omerovic, che abitano nel quartiere di Primavalle. Un’indagine che la Procura di Roma sta svolgendo insieme alla Squadra Mobile con la piena collaborazione da parte della Polizia di Stato. I poliziotti coinvolti nel caso saranno sentiti dagli inquirenti per chiarire la dinamica dei fatti