Roma, De Priamo (Fdi): assurda paura M5S di tornare in Aula

Sis

Roma, 17 giu. (askanews) - "Oggi la maggioranza grillina attraverso il capogruppo Pacetti ha attaccato il proprio stesso Presidente dell'Assemblea Capitolina De Vito, reo di aver confermato il ritorno in aula Giulio Cesare per domani. Crediamo che ogni forza politica dovrebbe salutare questo come un momento importante dopo mesi di consigli in videoconferenza". E' quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio. "L'esilio forzato dall'Aula - continua De Priamo - stato inevitabile e lo strumento consiglio in remoto, anche grazie alla collaborazione dell'opposizione ha svolto la sua funzione in modo positivo ma arrivato il momento di tornare alla casa di tutti i cittadini romani e progressivamente aprirla anche al pubblico pur con le dovute cautele e nel rispetto delle attuali norme". "Forse i grillini - continua De Priamo - che gi assurdamente avevano usato il pretesto della nostra presenza alla iniziativa del 2 giugno per prendere altro tempo, hanno paura che il ritorno in Aula mostri alla citt la loro debolezza politica e la loro inconcludenza. In ogni caso - aggiunge - noi li aspettiamo domani in Aula per chiedergli conto delle tante necessit dei romani che stanno soffrendo una pesante situazione economica e sociale e che hanno bisogno di una politica pi attenta e vicina", conclude.