Roma, De Priamo(Fdi): esposto per verità su bando differenziata

Sis

Roma, 9 ott. (askanews) - "Il servizio delle Iene in cui è emerso come alcuni operatori fingevano di effettuare la raccolta differenziata delle utenze non domestiche somiglia ad una vera e propria truffa ai danni dei cittadini, dell'azienda e del Comune di Roma. Un fatto gravissimo che evidenzia anche il flop del bando 'Und' da 151 milioni di euro, quello appunto per le utenze non domestiche e che prevedeva che Ama pagasse i fornitori non sul totale delle quantità di metalli o carta raccolti ma sul numero degli interventi. E secondo la trasmissione di Italia 1 qui starebbe la farsa: gli operatori invece di ritirare i sacchetti si sarebbero limitati a passare il badge (codice identificativo) per dimostrare di aver effettuato un servizio che, di fatto, invece non c'è stato. Come Fratelli d'Italia in più occasioni abbiamo denunciato le inefficienze di questo bando e pertanto chiediamo chiarezza su quanto segnalato dalle Iene, pertanto presenteremo un'interrogazione in Campidoglio e un esposto alle autorità competenti". E' quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio