Roma, pubblicato bando per chiusura campi rom Salviati e Lombroso

Cro-Mpd

Roma, 3 giu. (askanews) - Prosegue il percorso impostato dall'Amministrazione capitolina finalizzato al graduale superamento, sino alla chiusura, dei campi rom di Roma Capitale. Un processo che avanza, al netto della necessità di ricalibrare alcuni interventi a causa della necessaria sospensione di alcune attività durante l'emergenza Covid. E' quanto si legge in una nota diffusa dal Campidoglio.

Sono in pieno sviluppo - prosegue - le azioni che riguardano La Barbuta e La Monachina (chiusura circa fine 2020), è stato avviato l'iter per Castel Romano (chiusura circa a fine 2021), mentre sono appena stati pubblicati i bandi per individuare i migliori enti gestori cui affidare le operazioni di superamento e chiusura per i campi di via Salviati e di via Lombroso. Per i campi di Gordiani, Salone e Candoni il bando verrà prodotto entro fine anno circa.

La novità più recente riguarda appunto il completamento delle mappature sociali su Salviati 1 e 2 e su Cesare Lombroso e la conseguente pubblicazione del bando. Per questi campi, all'esito della mappatura, sono stati avviati percorsi di regolarizzazione giuridico - documentale di presa in carico dei Servizi sociali e della Asl per i casi più complessi.

(Segue)