Roma, pusher bloccato con 24 Kg di hashish in auto: arrestato

Red/Cro/Bla

Roma, 14 dic. (askanews) - I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Bracciano in collaborazione dei carabinieri della Compagnia di Roma Trionfale hanno arrestato un italiano di 46 anni, già noto per i suoi precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i carabinieri già da qualche giorno stavano monitorando gli spostamenti e le frequentazioni dell'uomo, titolare di una officina meccanica, in via Monte del Marmo. Ieri, nel primo pomeriggio, i militari della Sezione Operativa di Bracciano coadiuvati dai colleghi della Compagnia Trionfale hanno deciso di effettuare un blitz nella sua officina.

L'ispezione è stata eseguita sia nell'attività commerciale che nell'auto dell'uomo, ed è proprio in quest'ultima che i militari hanno rinvenuto l'importante quantitativo di droga, ben 24 kg di hashish, suddivisi in 94 panetti e 2 proiettili calibro 9, rinvenuti sotto ad un sedile del mezzo. La perquisizione, estesa anche all'abitazione del pusher, ha permesso di rinvenire dell'altro stupefacente, circa 14 grammi di marijuana nonché 22 proiettili calibro 38 special e 2 calibro 7,65. La droga e i proiettili rinvenuti sono stati sequestrati e portati in caserma mentre il 46enne al termine delle attività, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell'autorità giudiziaria Capitolina.