Roma, Raggi: 240 posti h24 e 800 pasti a casa a persone fragili

Sis

Roma, 18 mar. (askanews) - "I più fragili sono al centro delle nostre azioni, soprattutto in questa fase delicata. Per sostenere le persone senza dimora e contribuire al contrasto del coronavirus, abbiamo aumentato i posti di accoglienza H24 del nostro Piano Freddo. Grazie al lavoro dell'assessora Veronica Mammì e degli uffici comunali, in raccordo con i gestori dei servizi, i centri attualmente in regime di H15 passeranno al regime completo di H24: ben 240 persone potranno rimanere all'interno delle strutture per l'intero arco della giornata". Lo annuncia la sindaca di Roma Virginia Raggi. "Ci sarà una verifica specifica dello stato di salute dei singoli ospiti, a tutela di tutti. Il lavoro continua per aumentare ancora di più la capacità di accoglienza in questa fase delicata", sottolinea la sindaca. "È stato importante aver anche rafforzato il servizio di distribuzione dei pasti a domicilio, che da 600 diventeranno 800 al giorno - aggiunge Raggi -. Alle mense sociali, che servono circa 40 mila pasti al mese, abbiamo raccomandato di prendere tutti gli accorgimenti necessari affinché sia rispettata la distanza minima di sicurezza insieme alle altre misure di prevenzione, anche trasformando una parte dei pasti in pranzi e cene 'al sacco'.Ringrazio tutti gli operatori e i volontari che stanno contribuendo all'accoglienza e alla distribuzione dei pasti per i più fragili mettendo in campo tutte le misure di prevenzione raccomandate. Roma ne è orgogliosa. #Andràtuttobene", conclude.