Roma, Raggi: 52 Comuni usavano Malagrotta, Fiumicino è record

Sis

Roma, 6 dic. (askanews) - "La Capitale è tacciata di egoismo e inefficienza dalle stese persone e dagli stessi partiti che per decenni hanno dimenticato di fare la loro parte nelle istituzioni dell'area metropolitana. Per decenni la discarica di Malagrotta, la discarica più grande d'Europa, sono stati accolti di Fiumicino e Ciampino. Ve lo ricordate? Presso Rocca Cencia, nell'impianto di Porcarelli sono stati accolti i rifiuti di oltre 50 Comuni del Lazio". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo al Consiglio straordinario dedicato al completamento del ciclo dei rifiuti, all'emergenza sanitaria e alla realizzazione di nuovi impianti di smaltimento. "Il vincitore è Fiumicino - ha sottolineato Raggi, contestata dai sindaci presenti e dalle opposizioni -, che dopo 60 anni di conferimenti nella discarica di Malagrotta ha deciso di conferire i propri rifiuti nei Tmb di Malagrotta. A volte ce lo dimentichiamo". "Io lo dico ai sindaci del Lazio che pensano che ce l'abbia con loro: la mancanza di programmazione danneggia tutti", ha concluso Raggi.