Roma, Raggi: andrà tutto bene ma serve il contributo di tutti

Sis

Roma, 12 mar. (askanews) - "AndraTuttoBene. È il messaggio che oggi ho voluto esporre al balconcino del mio ufficio in Campidoglio. Ed è il messaggio di speranza che voglio dare a tutti i cittadini. Se seguiamo le disposizioni del Governo e cambiamo le nostre abitudini di vita sapremo affrontare la sfida del coronavirus. E vincerla". Lo scrive su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi. "I cittadini romani e tutti gli italiani stanno dimostrando grande senso di responsabilità. Chi è impegnato in prima linea negli ospedali o per assicurare i servizi pubblici essenziali sta lavorando con grande sacrificio. Siamo tutti impegnati per sostenere le persone più fragili e non lasciarle sole", aggiunge la sindaca. "Serve il contributo di tutti. Restate a casa. Uscite il meno possibile e solo per estrema necessità, per andare a lavoro o per comprare beni indispensabili - aggiunge Raggi -. Roma è una città generosa e solidale. In molti quartieri le persone si aiutano l'una con l'altra e aiutano i più deboli. La nostra città è una grande comunità e lo sta dimostrando. Continuate a farlo: offrite il vostro sostegno all'amico in difficoltà, proponete al vicino di fare la spesa anche per lui in modo da limitare i suoi spostamenti. Roma sta facendo la sua parte. Ciascuno deve fare la propria parte. Insieme vinceremo il coronavirus e insieme costruiremo una società migliore. A Roma e in Italia. Se siamo uniti, #AndraTuttoBene", conclude.