Roma, Raggi: aperto sportello contro usura e debiti in Mun.XIII

Sis

Roma, 18 dic. (askanews) - "Voglio dare una notizia a chi ha paura di perdere la casa e la famiglia, a chi rischia di perdere tutto perché si sente stritolato dai debiti, perché è vittima di un usuraio o perché ha subito un raggiro. La nostra amministrazione è al vostro fianco, non solo a parole ma con i fatti. Per tutte le persone vittime di usura o in difficoltà economica a causa dei debiti è stato attivato uno sportello nel Municipio XIII che offre, oltre a tutte le informazioni necessarie, supporto psicologico e legale in maniera totalmente gratuita". Lo annuncia la sindaca di Roma Virginia Raggi su Fb. "Voglio ringraziare la Presidente del Municipio Giuseppina Castagnetta e l'Assessore municipale alle Politiche Sociali, Sanitarie e Pari Opportunità, Serena Maria Candigliota che, insieme agli uffici, hanno creduto in questo progetto e lo hanno realizzato reperendo i fondi necessari attraverso la partecipazione a un avviso pubblico regionale", spiega Raggi. "E' importante che tutti sappiano che c'è un presidio sul territorio pronto a offrire aiuto a tutte quelle persone che si sono indebitate enormemente, spesso senza nessuna colpa, si sono rivolte alle persone sbagliate o sono state raggirate da qualche improvvisato promoter finanziario. Al sostegno si affiancheranno campagne di informazione e sensibilizzazione con attività previste nelle scuole e nei centri anziani, per la prevenzione del fenomeno dell'eccessivo indebitamento e dell'esposizione economica delle famiglie", sottolinea la sindaca. "Lo sportello offrirà assistenza anche a coloro che hanno perso tutto quello che avevano perché affetti da azzardopatia, una malattia riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità che stiamo combattendo con tutte le nostre forze, per esempio limitando gli orari di apertura delle sale gioco - continua Raggi -. Lo sportello si trova presso la sede del Municipio XIII in Via Adriano I 2 ed è aperto il martedì e il giovedì pomeriggio. Per avere informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 06.6626833 oppure 370.7153371. Nessuno deve rimanere indietro, siamo al vostro fianco".