Roma, Raggi: Comune accoglie 10 sfollati frana Castel Giubileo

Sis

Roma, 16 gen. (askanews) - "Sono andata a Castel Giubileo dove una frana ha coinvolto una palazzina di quattro piani colpendo e rendendo inagibili alcune abitazioni. Ho voluto verificare di persona le condizioni degli undici inquilini e dello stabile. Fortunatamente nessuno di loro è rimasto ferito. Circa dieci persone hanno chiesto assistenza alloggiativa e grazie al protocollo "Hotel solidali" che abbiamo sottoscritto nel 2017 queste famiglie già da stanotte potranno avere un tetto sotto cui dormire". Lo annuncia la sindaca di Roma, Virginia Raggi su Fb.

"Con questo protocollo per la prima volta a Roma infatti si garantisce l'assistenza alloggiativa d'emergenza alle persone rimaste senza casa a causa di eventi straordinari non prevedibili (come crolli, incendi, allagamenti, esplosioni) che non rientrano nelle calamità naturali. In passato, quando accadevano questi episodi, si provava a contattare qualcuno al telefono e magari si rischiava di avere la tentazione si rivolgersi agli "amici degli amici", sottolinea Raggi. "La Protezione Civile di Roma Capitale per occuparsi di queste persone doveva contrattare i prezzi e le condizioni con le singole strutture ricettive. E magari c'era chi provava ad approfittarne. Ora tutto questo è finito", aggiunge la sindaca. "Abbiamo messo ordine nel sistema. Questa è la dimostrazione che quando le cose vengono fatte bene e con la giusta programmazione anche nei momenti più emergenziali il sostegno ai cittadini è reale e concreto. E oggi queste famiglie non sono abbandonate ma potranno avere una giusta assistenza alloggiativa. Voglio ringraziare per questo gli operatori della sala Operativa Sociale, i Vigili del Fuoco, le forze dell'ordine e la Polizia Locale per esser intervenuti prontamente", conclude.