Roma, Raggi: Comune ha pronte case per donne di Luchaysiesta

Sis

Roma, 29 gen. (askanews) - "Guardate queste foto: sono degli appartamenti che abbiamo ripulito e arredato per accogliere alcune delle donne vittime di violenza e anche i bambini che attualmente vivono nell'immobile di Atac situato in via Lucio Sestio 10". Lo mostra in un post la sindaca di Roma Virginia Raggi rispondendo alle critiche mosse contro la gestione della sua Giunta della vicenda della casa delle donne Lucha y Siesta al Tuscolano. "Gli immobili sono pronti, come potete vedere dalle immagini, e i colloqui con i nostri operatori sono in fase avanzata. Abbiamo impostato, da subito, un percorso integrato che fosse in grado di rispettare e tutelare la soggettività e la storia di ogni donna - spiega la sindaca -. Ogni dettaglio è stato curato con attenzione e cautela: diritti e opportunità si costruiscono sempre mettendo al centro le peculiarità di ogni individuo", conclude.