Roma, Raggi: dedica strada a Toaff è una giornata storica

Sis

Roma, 31 ott. (askanews) - "È una giornata davvero storica perché intitoliamo questo tratto di strada a una persona che ha segnato in maniera indelebile la nostra storia. Parliamo di una persona ha passato la vita attraversando tutte le fasi del '900 e vivendole in prima persona. Dalla tragedia delle leggi razziali, alla persecuzione fino a diventare rabbino capo". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi scoprendo la targa toponomastica dedicata al rabbino capo di Roma Elio Toaff. "Con il suo esempio, la sua determinazione, la sua apertura mentale, volta a cercare il contatto con l'altro e valutare e rendere unico il rapporto interreligioso fondamentale per la costruzione di una società solidale, giusta, equa, ha influenzato non solo la comunità ebraica ma tutti noi", ha spiegato ancora Raggi. "A volte non ci rendiamo conto di quanto un simbolo possa cambiare le cose e possa ricordarci le nostre radici. L'intitolazione di questa strada ci aiuta a ricordare da dove veniamo e ci aiuti a capire che strada percorrere per nostro futuro", ha concluso.