Roma: Raggi, 'entro 2025 una nuova piazza dei Cinquecento' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Tra i maggiori obiettivi del concorso, illustrati tra gli altri anche da Umberto Lebruto, amministratore delegato Fs Sistemi Urbani e da Silvio Gizzi, amministratore delegato Gs Rail, il conseguimento della piena integrazione della stazione Termini nel contesto urbano riqualificando lo spazio pubblico, la trasformazione della stazione in un efficiente hub della mobilità integrata in coerenza con gli indirizzi del Pums, la creazione di connessioni ciclopedonali sicure e continue e la razionalizzazione delle linee del Trasporto pubblico locale ottimizzandone la presenza sulla Piazza. Il secondo grado del concorso si è concluso lo scorso 18 giugno con la pubblicazione della graduatoria provvisoria dei cinque team finalisti e nelle prossime settimane si provvederà all’aggiudicazione definitiva dopo il completamento delle verifiche amministrative e dei requisiti richiesti dal bando. I lavori cominceranno nel 2023.

Questi i progetti scelti: Al primo posto la commissione ha selezionato il progetto del team formato da Tvk sarl, It’s srl, artelia Italia spa, Net Engineering spa, Michela Rustici e Latitude Platform for Urban Research and Design. Al secondo posto il progetto del team composto da Minnucci Associati srl, Progettazione Ambiente e Tecnologie srl, Studio Vitale Russo – Servizi di Ingegneria srl e Zmyrna Limited. Terzo il progetto di Studio Martini Ingegneria srl, Open Project srl, Architetto Andrea Nonni, Bureau B+B e Architetto Dario Curatolo. Al quarto posto lo Studio Giovanni Vaccarini Architetti. Quinto posto per il progetto dgli architetti Gianluca Vosa, Raffaella Napolano, Vanna Cestarello e Luigi Emanuele Amabile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli