Roma, Raggi: molto gravi offese a senatrice Segre, non scusabili

Sis

Roma, 7 nov. (askanews) - "Quello che è successo è molto grave come è molto grave che nel 2019 ci sia qualcuno che prova ad offendere senza vergogna la vittima di una persecuzione atroce, tornata dai campi. Questo modo di relazionarsi con una parte della nostra storia e di offendere una persona come la senatrice Segre non ha scusanti e deve essere assolutamente stigmatizzato". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi in merito alle minacce ricevute dalla senatrice a vita, a margine di un evento in Campidoglio.