Roma, Raggi: occupa casa e la restituisce. Controlli capillari

Sis

Roma, 9 ott. (askanews) - "Aveva occupato abusivamente una casa popolare, l'abbiamo intercettato e ci ha restituito le chiavi. Chi commette un errore e poi, con coraggio, vi pone rimedio può dare un esempio potentissimo agli altri cittadini. Ascoltate le sue parole. Purtroppo serpeggia tra alcuni la convinzione che sia meglio 'provarci', commettere un abuso, prendere ciò che non è proprio a discapito degli altri. Non è così". Lo spiega in un post su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi.

"I controlli sono costanti e capillari. Le segnalazioni dei cittadini vengono sempre ascoltate, si fanno seguire le dovute verifiche e le azioni conseguenti", continua Raggi. "Sono convinta che questa persona, restituendo le chiavi, abbia fatto un bene non solo alla comunità ma anche a sé stesso. Questa Amministrazione continuerà a vigilare ogni giorno", conclude.