Roma, Raggi: partita su bilancio 2017 Ama sono 18 mln non dovuti

Sis

Roma, 3 ott. (askanews) - "Per quello che riguarda il bilancio del 2017 la partita in contestazione riguarda i servizi cimiteriali. Sgomberiamo il campo da sirene e disinformazione. Non hanno nulla a che vedere con la pulizia della città e non deve essere usata come scudo per la pulizia della città. Questi 18 milioni Ama li ha già restituiti al Comune ma li rivuole indietro pur riconoscendo che non li doveva avere, avendoli restituiti". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo in Aula Giulio Cesare sul futuro della partecipata Ama. "I bilanci non veritieri e corretti da questa amministrazione non verranno mai approvati - ha chiarito Raggi -. I soldi di Ama sono nostri, non si scherza. Siamo noi i primi azionisti di Ama e deve rispondere a noi perché non si scende a patti sulla legalità".