Roma, Raggi presenta Carovana della prevenzione tumore seno

Sis

Roma, 15 ott. (askanews) - Una settimana con 5 tappe in medi centri dell'area metropolitana romana in cui almeno 400 donne per tappa potranno sottoporsi a prestazioni di prevenzione del tumore al seno, grazie alla collaborazione tra la Città Metropolitana di Roma Capitale e Komen Italia. Da oggi e per una settimana, inoltre, Palazzo valentini sarà illuminato di rosa come alcuni dei palazzi pubblici dei cinque Comuni coinvolti. L'iniziativa, denominata Carovana della prevenzione, è stata presentata questa mattina a Palazzo Valentini dalla sindaca di Roma e della Città Metropolitana Virginia Raggi, la vicesindaca Maria Teresa Zotta e il responsabile di Komen Italia Riccardo Masetti, professore del Policlininico Gemelli e animatore delle iniziative di Komen Italia.

"Siamo qui a presentare un'iniziativa fondamentale, abbiamo voluto fortemente sposare il progetto di Komen Italia, la carovana della prevenzione - ha spiegato la sindaca Raggi -. I medici volontari di Komen viaggiano in tutta Italia con tre camion attrezzati per diagnosticare le patologie e promuovere la prevenzione del cancro. Abbiamo deciso di portare questi camion nei nostri comuni perché la prevenzione è la prima strada per contrastare la malattia. Noi donne dobbiamo iniziare a volerci più bene e controllarci di più - ha aggiunto -. Ricordo che i medici sono tutti volontari e li ringraziamo per questo".

La carovana si fermerà a Monterotondo il 21 ottobre, il 22 a Frascati, il 23 a Montelanico, il 24 a Castel Madama e il 24 alla Daesena di Fiumicino. "ci siamo concentrati su quelli che presentano un'incidenza maggiore di queste patologie e di persone hanno minore accesso alle cure tradizionali", ha sottolineato Raggi. "Questo percorso è cominciato in maniera tiepida, quando la sindaca ha partecipato a una nostra Race for the cure, poi abbiamo deciso di fare qualcosa in più: abbiamo portato la prevenzione nelle scuole e nelle periferie romane" ha spiegato il professor Riccardo Masetti.

"Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno - ha aggiunto - e abbiamo voluto mettere in campo qualcosa di ancora più concreto: un terzo dei tumori al seno potrebbe essere evitato con uno stile di vita più sano ma ci sono più di 52mila nuovi casi all'anno. In ciascuna tappa la carovana offrirà mammografie, ecografie mammarie iniziative di prevenzione dell'oncologia ginecologica e ci saranno attività di formazione nelle scuole".

"Invitiamo tutte le donne a venire in piazza - ha aggiunto Raggi - soprattutto dopo i 40 anni diventa più impellente la necessità di controlli preventivi. Inoltre voglio ricordare che questi comuni che hanno aderito sono guidati da cinque sindaci uomini, quindi e ringraziamo tutti gli uomini che ci sostengono perché quando la malattia arriva non riguarda soltanto la donna ma sconvolge tutta la famiglia", ha concluso.

Un'altra iniziativa promossa dalla Città Meteopolitana prevede che insieme a Civita, gestore delle domus romane, si applichi sul biglietto il prelievo di un euro in più da donare a Komen Italia.