Roma, Raggi: raddoppiate donne seguire da Centri antiviolenza

Sis
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 lug. (askanews) - "Sono raddoppiate le donne seguite dai Centri Antiviolenza di Roma Capitale. un segnale importante: questo dato va nella giusta direzione perch dobbiamo far emergere la violenza sommersa. Il coraggio di sempre pi donne, supportate dalle nostre operatrici, sta facendo la differenza". Lo annuncia su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi. "Il monitoraggio delle nostre strutture costante e i dati di giugno ci confermano che sono 691 le donne in carico ai centri antiviolenza capitolini: +100% rispetto a un anno fa - spiega Raggi -. Abbiamo avviato cinque nuovi Centri Antiviolenza tra il 2018 e il 2019 e continueremo in questo percorso, perch questi dati ci confermano che l'impegno dedicato alle nuove strutture ha funzionato. Voglio ricordare - aggiunge - che i nostri Centri Antiviolenza sono sempre attivi H24, collegati al numero nazionale 1522 e raggiungibili anche con il nuovo servizio su WhatsApp (H24 sui numeri 331.6493913 e 366.9384736, o dal luned al venerd dalle 10 alle 18 sul numero 366.9384721), per offrire alle donne e ai loro bambini sostegno e percorsi personalizzati per sottrarsi alle violenza. Continuiamo a informare, sensibilizzare e intercettare i bisogni anche innovando i servizi per offrire sempre maggiori opportunit di riscatto e prevenzione. Nessuna sola", conclude.