Roma, Raggi: sodalizio affaristico e criminale non si cancella

Sis

Roma, 24 ott. (askanews) - "La sentenza affermava che un sodalizio criminale, affaristico e politico su Roma c'è, c'è stato. Questo è un dato che noi incassiamo e sottolineiamo e non è cancellato. La definizione di mafia non possiamo riferirla solo ai mafiosi del nostro immaginario, con la scoppola e la lupara. Le sentenze si rispettano". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi nel corso del Tempo Talk 'Idee per Roma´, in occasione della presentazione della nuova edizione del quotidiano romano. Su questo io mi sento di dire che l'amministrazione sta facendo dei passi avanti - ha affermato la sindaca - la legalità non deve essere neanche qualcosa di cui parliamo, deve essere un mezzo di trasporto sul quale l'amministrazione viaggia. Non è semplice farlo - ha ammesso la sindaca, però è l'unico mezzo che abbiamo per poter garantire alla nostra città un futuro solido", ha concluso.