Roma, Raggi: i vigliacchi imbrattano, noi ripuliamo

Sis

Roma, 27 nov. (askanews) - "I vigliacchi imbrattano, noi ripuliamo. Perché il nostro messaggio, oggi come ieri, è chiaro: noi non ci pieghiamo. Questa notte alcuni codardi hanno imbrattato nel XIV Municipio le targhe delle strade di Roma intitolate la scorsa settimana a chi ha combattuto contro fascismo e razzismo, e che prima erano dedicate ai firmatari del 'Manifesto della razza'. Un gesto vergognoso che Roma condanna con forza". Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi su Fb. "Chi oltraggia un simbolo di memoria, democrazia e libertà nascondendosi nella notte oltraggia tutti noi - aggiunge Raggi -. Il commissariato di Polizia di Primavalle ha già aperto un'indagine e le squadre del nostro Dipartimento Decoro Urbano, hanno rimosso prontamente la vernice e ripulito le targhe. Senza memoria non c'è futuro e noi continueremo a combattere per questo".