Roma, Raggi visita azienda abbigliamento convertita a mascherine

Sis

Roma, 26 mar. (askanews) - "Questa mattina ho visitato un'azienda di Roma che produce abbigliamento da donna. Durante l'emergenza coronavirus, i proprietari hanno deciso di convertire la produzione per realizzare mascherine. E per questo ho voluto ringraziarli di persona". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi in un post su Fb on cui condivide un video della visita. "Un'iniziativa grazie alla quale questa fabbrica è riuscita a non chiudere i battenti, preservando i posti di lavoro, e soprattutto a rispondere a una delle esigenze maggiormente sentite in questo periodo: la carenza di dispositivi di protezione è un problema molto sentito anche a Roma. E infatti ci siamo subito attivati su più fronti per reperirne il maggior numero possibile", scrive Raggi. "Le mascherine di questa azienda che si chiama Dresscode sono prodotte con tessuti italiani- spiega la sindaca -, sono composte esternamente da tessuto misto, con elastico fermaorecchie, e internamente con un materiale chiamato Tnt. Sono utilizzabili da lavoratori e cittadini, come prevedono le disposizioni del Governo. Ringrazio i titolari dell'impresa e i loro dipendenti per il lavoro che stanno portando avanti, che si aggiunge a tutte le importanti attività che proseguono nella nostra città. Siamo una comunità forte. Insieme ce la faremo", conclude.